Considerare il motociclista

Educare tutti gli utenti della strada ad un comportamento corretto nei confronti delle due ruote sarebbe un ottimo aiuto per la sicurezza di noi motociclisti.
Spesso l’automobilista non vede la moto solo perché non la cerca, perché si aspetta un auto un furgone non una piccola (e veloce) moto e quando la vede spesso la trascura perché il suo mastodontico SUV é più grosso e quindi “ha la precedenza” o perché nel traffico l’automobilista prova una sorta di invidia nei confronti dell’agile motociclista e anziché agevolarlo (come avviene ad esempio in Francia, paese da prendere quale esempio) fanno di tutto per ostacolarne il passaggio.

Purtroppo attualmente siamo noi che dobbiamo supplire a questa grave mancanza, a questa assenza di senso civico generalizzata e dilagante, aumentando la nostra attenzione.
Però quando guidiamo l’auto cerchiamo anche noi di non commettere lo stesso errore.