Sostituzione candele

Difficoltà: medio
Attrezzatura: in dotazione
Attrezzatura speciale: la chiave candele originale.

Come sostituire le candele

È un operazione ben descritta anche sul libretto di uso e manutenzione (leggila).
Qui proviamo ad aggiungere qualche trucchetto e un paio di fotografie

Attrezzi necessari

    • Chiave per candele (quella in dotazione, e' l'unico attrezzo adatto, se non ce l'hai puoi costruirla, guarda qui.)
    • chiave da 12mm
    • chiave da 10mm
    • giravite a croce
    • 4 nuove candele
    • Candele standard DPR8EA-9 (NGK) o X24EPR-U9 (ND) o equivalenti

 

      Attenzione!!! Candele con grado termico errato possono danneggiare il motore o creare problemi di avviamento, se non hai motivi molto validi usa solo le candele standard.

 

      Anche la colorazione delle candele é un ottimo indicatore dello stato del motore/carburazione,

controlla qui

    se tutto é ok.

Come procedere

Cambiare le candele è semplice e complesso allo stesso tempo, le due esterne sono sostituibili in due minuti, quelle interne invece sono ben più rognose.
In questa foto vedi le due candele poste a sinistra.

immagine

Qui quelle di destra.

immagine
  1. Per smontare le due candele esterne, sfila la pipetta afferrandola alla base (non tirare il filo naturalmente!!) infila la chiave candela in dotazione con inserita una chiave da 12 e svitale. Naturalmente il motore deve essere freddo altrimenti ti scotti e soprattutto se avviti una nuova candela (fredda) in un motore caldo, avrai difficolta' a toglierla la volta successiva.
  2. Ora veniamo a quelle più rognose, per quella sinistra del cilindro anteriore, che vedi appena sotto il radiatore sinistro. Devi rimuovere la fiancata di sinistra (con un poco di esperienza e mani piccole si può fare anche senza smontarla). Usa dei guanti leggeri (lattice) se non vuoi ferirti con le lamelle del radiatore. Sfila la pipetta afferrandola se possibile sotto l 'anello in gomma che sigilla il foro, ora con qualche contorsionismo infila la chiave (originale altrimenti sei rovinato), inseriscila bene sulla candela in modo che la candela si inserisca saldamente nell 'incastro in gomma che sta all 'interno della chiave. Ora, il libretto raccomanda di pulire la base della candela prima di svitarla…. Impossibile farlo per queste candele e generalmente all 'interno è difficile ci sia sporco, però se la tua moto fosse particolarmente sporca (molto off… sabbia… deserto…. fango….) o se noti sporco all 'interno cerca di rimuoverlo al meglio con aria compressa o quanto ti viene in mente. Svita usando la solita chiave da 12, quando sei sicuro che sia completamente libera, sfila la chiave, vedrai che attaccata ci trovi la candela.
  3. Per cambiare la candela destra del cilindro posteriore, devi rimuovere la fiancata (sotto la sella) e la sella stessa, togliendo inoltre il dado che fissa il serbatoio e sollevandolo leggermente il gioco e' ancora piu' semplice, anche qui ci sono varie scuole, qualcuno preferisce non smontare nulla e faticare un po, altri smontano anche il serbatoio per agire agevolmente. Sicuramente se le si cambia in concomitanza con altri lavori che "denudano" la moto si fa sicuramente meno fatica.
  4. Ora verifica le nuove candele, che siano con codice giusto e non abbiano accidentalmente l 'elettrodo schiacciato. Se riutilizzi le stesse (io sinceramente le smonto solo quando sono da cambiare), verifica che non siano usurate (le punte sono arrotondate e lo spazio tra gli elettrodi molto elevato) puliscile con una spazzola del ferro e ripristina lo spazio tra gli elettrodi: 0.8-0.9 mm inserendovi uno spessimetro e picchiando dolcemente sull'elettrodo fin che non si sarà a misura.
  5. Per quelle nascoste innesta la candela nella chiave e infila candela e chiave nel foro ruotala e muovila fin che non prende il filetto.
  6. Ora avvita a mano completamente e saldamente la candela.
  7. Quando sei sicuro che sia ben in battuta (qualcuno usa mettere qualche gocci d 'olio sul filetto per agevolarne l 'avvitamento) usando la chiave da 12 compi un altro ½ (mezzo) giro se la candela è nuova e solo ¼ (un quarto) di giro se è una candela già stata utilizzata.Questo perché quella usata ha già la rondella alla base compressa dal precedente montaggio. Questo è il corretto serraggio, però per quelle nascosta è difficile quantificare queste porzione di giro, presta particolare attenzione e in ogni caso non serrare mai troppo le candele altrimenti non le smonti più, usa sempre una chiave con braccio non troppo lungo.
  8. Innesta bene le pipette, senti che sono ben inserite quando nella parte finale dell'inserimento salgono con più fatica e senti un leggero ticchettio della mollettina della pipetta che sale sull'estremità filettata della candela.