Prodotti

Per la pulizia, per la manutenzione, per la lubrificazione

 Per la pulizia

Per la pulizia della moto non servono prodotti particolari. Dello shampoo per lavaggio di moto o autoveicoli

immagine

una spugna e volendo un protettivo siliconico i famoso "polish" da stendere una o più volte all'anno sulle parti verniciate per mantenerle protette e lucente.

immagine

Per le parti in plastica grezza (contorno strumentazione carter catena ecc. ecc.) di solito non servono lucidanti in quanto, se la moto non viene lasciata molto esposta al sole o intemperie, le plastiche non si sbiancano (attenzione al polish spesso macchia le plastiche non verniciate!!). Se ne avete la necessità utilizzate solo prodotti appositi e di ottima marca, meglio se siliconici, molto spesso prodotti scadenti o inadatti intaccano la plastica. Evitate o usate con parsimonia e solo sulle parti metalliche gli sgrassanti molto forti (tipo Fulcron ecc.) o le "schiumette" dei lavaggi a gettone, molto spesso sbiancano le parti in plastica e alla lunga tendono a rovinare le parti in gomma. Mentre un prodotto eccezionale per la pulizia sia di parti metalliche che plastiche, verniciate e non, in particolare quando imbrattate di grasso (imbattibile sulla catena) o anche per rimuovere la colla degli adesivi è il petrolio lampante (o bianco).

immagine

La peculiarità di questo prodotto é una bassa aggressività: sgrassa penetra e pulisce senza intaccare metalli e nemmeno la plastica più delicata come i plexiglass o le guanizioni in gomma e gli OR che altri prodotti come gli sbloccanti tendono a rovinare. Ovviamente va usato solo se necessario (non come "lucidante") e lascia la superficie leggermente untuosa ma facilmente pulibile con prodotti non agressivi (lo shampoo ad esempio).
Anche la pulizia con getti a pressione (il pulivapor) deve essere fatta con parsimonia e estrema cautela senza avvicinare la lancia ai cuscinetti, ai mozzi ruota alla catena di trasmissione ecc. ecc.


Per la manutenzione

Olio motore, bisogna sempre averlo, per ogni evenienza e dello stesso tipo (marca e gradazione) presente nel motore.

immagine

Inoltre per diversi interventi servirà un flaconcino di frenafiletti medio

immagine

(okkio non usate quello forte, le viti non si svitano più).


 Per la lubrificazione

immagine

La dotazione di base comprende, il solito olio motore, il classico olio per cambio di automobili (SAE 80W90) col quale oltre alla catena si lubrificano altre parti importanti, del grasso spray e solido (entrambi al litio). Per ogni evenienza si può acquistare anche una bomboletta di sbloccante tipo svitol o WD40 da usare con attenzione infatti questi sbloccanti sono aggressivi e alla lunga danneggiano le parti in gomma. Utile anche una bomboletta di olio al silicone (Silikon spray) può servire per lubrificare le serrature e pompa freno inoltre se usato regolarmente preserva le parti in gomma. Per l'utilizzo aiutati con la tabella qui sotto.

 CaratteristicheUtilizzo
 PregiDifettiSINO
Sbloccante
(tipo svitol, WD40, ecc...)
Sblocca lubrifica e preserva dall'ossidazione. Attira poco lo sporco e la polvere. Aggressivo con le parti in gomma e plastica, basso potere lubrificante. Tutte le parti ossidate da sbloccare come viti, contatti, serrature, cavi bloccati. Parti in gomma, catena di trasmissione, cuscinetti e snodi dove serve una lubrificazione persistente.
Olio al silicone spray
(tipo Svitol Silikon)
Lubrifica e preserva dall'invecchiamento gomma, guarnizioni e parti in materiale plastico. Attira poco sporco e polvere. Basso potere lubrificante sui metalli e in genere sui materiali poco porosi. Come lubrificante su serrature, sui leveraggi del carburatore, pompe freni e sulla catena di trasmissione se si viaggia nella sabbia, come protettivo su tutte le parti in gomma. Cavi snodi cuscinetti e tutte le parti con sfregamento tra metalli e/o che necessitano di lubrificazione durevole.
Grasso spray
(tipo Saratoga grasso spray al litio)
Ottima penetrazione e lubrificazione durevole. Soggetto ad attirare la polvere. Cavi, leve, cavalletto e tutti gli snodi dove è necessaria una lubrificazione senza smontaggio. Valido anche sulla catena per un uso stradale. Cuscinetti e tutte le parti che necessitano di lubrificazione molto durevole. Parti soggetta alla polvere come le serrature.
Grasso solido (al litio) Lubrificazione persistente e molto durevole, ottima protezione dall'acqua. Bassissima penetrazione, molto soggetto ad attirare la polvere ed impastarsi. Da usare nel rimontaggio di tutti gli snodi (leve freni, cavalletto) ed i cuscinetti sigillati come lo sterzo e i leveraggi ammortizzatore, ottimo nei mozzi ruota per evitare la penetrazione di acqua. Parti molto esposte a polvere e sporco, e parti non smontate. Non indicato per la catena di trasmissione in particolare per l'uso fuoristrada (ottimo invece se si fanno molti km sotto la pioggia).
Olio cambio auto
(80W90)
Discreta penetrazione, disponibilità Tendenza a colare. Fondamentale per la catena di trasmissione, valido anche da far colare all'interno dei cavi. Cuscinetti, snodi e tutte le parti che necessitano di lubrificazione durevole. Meccanismi molto precisi e soggetti alla polvere come le serrature.
Olio motore Buona penetrazione, disponibilità e reperibilità. Tendenza a colare, basso potere lubrificante. Nel motore :-)) , nei cavi molto bloccati e in emergenza per la catena e tutte le parti soggette ad attrito. Per tutto il resto.