F.A.Q.

Domande e risposte sulla carburazione

La mia moto consuma più del dovuto, cosa posso controllare?
Verifica il filtro aria, anche lo stato delle candele. Se i consumi anomali sono riscontrati anche ad andature molto tranquille vanno verificate anche le viti aria. Sul Ta650 qualche giovamento lo si dovrebbe ottenere con un filtro più libero.
Ho montato il filtro K&N (o simile) sul mio Ta600, devo modificare la carburazione?
Non é indispensabile. È invece consigliato montare getti di 5-10 punti in più e aprire la vite aria di 1/2 o 1 giro in più se viene abbinato anche ad uno scarico più libero.
Ho montato il filtro K&N (o simile) sul mio Ta650, devo modificare la carburazione?
No. I vantaggi del filtro più aperto sul 650 si traggono proprio con la carburazione originale, tant'é vero che la Dinojet che produce kit carburazione da abbinare ai filtri K&N per il Ta650 non ha in catalogo nulla.
In inverno il mio Ta600 fatica a scaldarsi e fin che non perfettamente caldo strappa.
Prova ad aprire le viti dell'aria di 1/2 o 1 giro. Ricordati di ripristinare il tutto appena la stagione fredda termina.
Il mio Ta scoppietta in rilascio.
Se fa freddo (inverno), se hai un filtro nuovo (magari più libero) può essere normale un aumento degli scoppiettii. Se no verifica le membrane cut-off ed i manicotti dell'aria, capita che si rompano o che non siano ben innestati. Se non riscontri anomalie puoi provare ad aprire leggermente di più le viti aria.
Devo sostituire il carburatore del mio vecchio 600 con quello di un recente 650 come faccio a tararlo?
Se la tua moto é degli anni 96-99 é semplicissimo, non toccare spilli o altro, montagli solo i tuoi getti del massimo e regola le viti aria come previsto per la tua moto originale. Se invece è dei modelli precedenti (87-95) che hanno un carburatore diverso, non potrai utilizzare nulla del tuo, dovrai procurarti due getti più piccoli come per i 600 che montano quel carburatore (115-118), procurarti due filtrini aria aggiuntivi e come ultima cosa regolare le viti aria come per i modello 600 che monta quel carburatore (2 giri e 1/4). I carburatore così configurato funziona veramente bene rispetto ai primi, é più regolare a freddo più lineare nell'erogazione, unico lievissimo peggioramento nei consumi e in quota dove i primissimi modelli ancora primeggiano. In molti hanno configurato così anche gli assetati 650 con ottimi risultati.