Rubinetto benzina

Difficoltà: facile
Attrezzatura: in dotazione

Problemi al rubinetto della benzina

Le Transalp hanno un rubinetto benzina ad azionamento pneumatico, nell’avviarsi il motore automaticamente viene aperto il flusso di benzina. La 600 ha anche il selettore che permette di mettere in riserva, ma soprattutto che permette di chiudere manualmente la benzina, cosa ben più sicura e assai comoda quando bisogna intervenire sul rubinetto stesso come vedremo.

 Il principio di funzionamento é abbastanza semplice, partendo da sinistra nel disegno sotto: 

Dalla piccola cannetta collegata al motore arriva la pressione negativa questa "aspira" e muove l membrana principale che nel suo lato destro é appoggiata sul rubinetto e sigilla il passaggio di benzina. Sul supporto della membrana é presente uno sfiato che serve per far defluire eventuali perdite di benzina. Stranamente ha lo stesso innesto del tubo aria e non é collegato a un tubo di scarico, quindi spesso per errore viene collegato li il tubetto con problemi o di avviamento (la membrana non apre) o sui modelli più vecchi dove la membrana non sigilla più bene e la benzina passa ugualmente, é facile ci siano rotture con passaggi di benzina nel cilindro. Quindi attenzione: la cannetta piccola va collegata sul beccuccio più esterno.

nwrubibenza

Il rubinetto benzina ha anche una valvolina unidirezionale che evita il continuo apri chiudi dovuto alle onde di pressione del motore (al minimo ad esempio) é molto facile che appena spenta la moto, per qualche minuto (ma anche più) il flusso della benzina non venga interrotto. Se smontate il serbatoio, in particolare sui modelli 650 che non hanno il rubinetto, aspettate qualche minuto (o meglio qualche ora) prima di staccare la cannetta benzina.

Altra funzione che assolve il rubinetto dei modelli 600 é quello di gestire la riserva. All'interno del filtro a rete che entra nel serbatoio troviamo un tubicino innestato nel corpo del rubinetto e un secondo foro di passaggio più in basso direttamente sul corpo del rubinetto.

nwrubibenza10

Quando il rubinetto é aperto la benzina passa solo dal foro dove innestato il tubicino quindi in alto, quando il livello benzina si abbassa sotto questo livello é necessario commutare in riserva e prelevarla direttamente dal fondo.

nwrubibenza9

La lunghezza del tubicino determina la quantità di benzina di riserva. Ovvio che se il tubicino non é innestato bene nel corpo del rubinetto o se dello sporco dovesse otturare uno di questi passaggi ci perderemmo la riserva (molto raramente ma ogni tanto capita).

 

 

Problemi

Assai rari i problemi relativi allo sporco, infatti il filtro a rete posto nel serbatoio funziona egregiamente. Capita invece sui mezzi più vecchi e sfruttati che la membrana si rovini o si fori, in questo caso si possono avere perdite di benzina da sotto il rubinetto, o se la cannetta é stata collegata al beccuccio sbagliato, le perdite vengono "risucchiate" nel motore tramite la cannetta che porta la depressione con grossi problemi di carburazione e funzionamento del cilindro posteriore. In caso di dubbi verificare che la cannetta che si vede nella foto sia collegata al beccuccio corretto (quello più esterno).

immagine


Se sussiste una perdita benzina dallo sfiato va sostituita la membrana completa, non serve smontare il rubinetto dal serbatoio, ma come vedremo di seguito solo levare il fianchetto e svitare le 4 vitine. Sul modello 650 che é privo del selettore per chiudere manualmente la benzina bisognerà svuotare il serbatoio.

Pulizia filtri

Nel rubinetto sono inseriti anche due dei tre filtri presenti.
Quello più importante é quello posto nel serbatoio, una sottile reticella che non permette allo sporco di passare.
Va pulito o controllato periodicamente, anche se a dire il vero assai raramente lo si trova sporco.
Per pulire il filtro nel serbatoio bisogna svuotare tutta la benzina (o coricare il serbatoio di lato) smontare il fianchetto sinistro e svitare il dado di fissaggio. Aspettatevi ancora un po’ di benzina residua, quindi attenzione. Se il filtro a rete  è rimasto incastrato nel serbatoio (capita se molto sporco) sfilatelo delicatamente,  attenzione al piccolo OR che assicura la tenuta. Ecco il rubinetto completo.

nwrubibenza12


Per pulire il filtro inferiore (da fare solo se quello a rete fosse molto sporco)  non serve smontare il rubinetto o svuotare il serbatoio, basta assicurarsi che il flusso di benzina sia interrotto dalla valvola (chiudere la benzina per precauzione sul 600) e svitare la coppetta con la chiave da 10. Come si vede c'é un piccolo volume di decantazione e una reticella che evita lo sporco passi, cosa comunque improbabile visto che il filtro nel serbatio é di maglia molto più sottile.

nwrubibenza11

 

 

Smontaggio membrana

Mentre se ci fossero perdite o malfunzionamenti va smontata la membrana. Anche in questo caso non serve rimuovere tutto il rubinetto (io l'ho rimosso per question fotografiche), basta chiudere la benzina sul 600 mentre sul 650 va svuotato il serbatoio, svitare le 4 viti, e aprire delicatamente le varie parti come si vede sotto.

nwrubibenza2


Ora guardiamo le varie componenti. Sulla parte esterna  si innesta il tubo aria che porta la depressione presente nei collettori e va a agire sulla membrana più grossa che si vede sotto sollevandola vincendo la forza della molla.

nwrubibenza3

 

 


Dall’altro lato una membrana più piccola funge da guarnizione appoggiando sul corpo di metallo del rubinetto e chiudendo il flusso di benzina.


nwrubibenza4


In caso di mancato funzionamento del rubinetto, l’imputata è la membrana più grande che se forata non esercita la forza sufficiente ad aprire la valvola, mentre se dallo sfiato ci fossero perdite di benzina è la membrana più piccola ad essere rovinata. In ogni caso quando si cambiano si cambiano entrambe sempre.

nwrubibenza5


Come si vede sopra il piccolo sfiato è appositamente posto tra le due membrane e deve rimanere libero per scaricare benzina in caso di perdite, se viene collegato qui il tubo dell’aria a volte riesce comunque ad esercitare una forza sufficiente a far aprire il rubinetto ma è facile danneggi la valvola e in caso di guasti aspiri la benzina che finisce nel cilindro posteriore con grossi problemi di carburazione.

  

Rimontaggio

Sostituita la membrana, il rimontaggio è semplicissimo, basta mettere in sequenza i vari pezzi, nel corretto ordine, fare molta attenzione al piattello dove sono installate le membrane, anche se all’apparenza può essere posizionato in qualunque posizione in realtà va in battuta solo se lo sfiato è rivolto verso il centro della moto come si vede in foto. Evitare di usare colle, se si staccano vanno a ostruire i carburatori.

 nwrubibenza6

 

 

nwrubibenza1

 

Se il rubinetto è stato staccato dal serbatoio, inserite bene il tubo della riserva incastrandolo bene sul fondo e il filtro a rete, l'or di tenuta, infilate tutto nel serbatoio e tenendo nel corretto orientamento il rubinetto, in modo che il selettore sia accessibile dal foro nella fiancatina, serrate bene il grosso dado.

 

Riparazione

In caso di perdite improvvise di benzina (capita in genere dopo  15 anni e/o 100.000 Km) è necessario intervenire rapidamente per evitare rischi di incendio, un primo modo può essere di chiudere momentaneamente lo sfiato, sapendo però che, se anche la membrana più grossa fosse danneggiata, la benzina verrebbe aspirate nel motore. Il secondo più efficace e, se ben fatto, anche definitivo consiste nell’eliminare la valvola sigillando il rubinetto. Bisogna realizzare un disco di 28mm circa di gomma resistente alla benzina (in emergenza anche una camera d’aria).

nwrubibenza7

Una volta rimossa la membrana più piccola danneggiata, basta assemblare il rubinetto con tutti i suoi pezzi, la gomma può essere tenuta in posizione fin che si serrano le viti con un po’ di grasso. Lo sfiato, come si vede nelle foto precedenti va sempre orientato in orizzontale verso il motore altrimenti il coperchietto non si chiude del tutto.

nwrubibenza8

Attenzione! Se si rimuove anche la membrana grossa o se fosse danneggiata bisogna per forza chiudere il tubo dell’aria altrimenti aspira aria falsando la carburazione.